“Roma, mito o decadenza?”, se ne parla nella nuova puntata di La Torre di Babele su La7

“Roma, mito o decadenza?” questo il titolo del nono appuntamento de La Torre di Babele condotto da Corrado Augias, in onda lunedì 12 febbraio alle 21:15 su La7. Animeranno la discussione in studio il Vicedirettore del Corriere della Sera Aldo Cazzullo e lo scrittore Giancarlo De Cataldo.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Segui il canale Teleblog.it su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029Va8uEhX3bbV1EFBBwu0X

Il mito di Roma fa parte della storia culturale dell’Europa, dell’Asia, dell’Africa, e ancora oggi si tramanda in tutto il mondo: non esiste nessun’altra città che possa vantare una biografia di quasi trenta secoli, dalla città arcaica, all’impero, dai papi fino a oggi. Infatti, in questi giorni il pubblico e i tabloid inglesi stanno celebrando “Legion”, la grandiosa mostra allestita dal British Museum di Londra sulla vita ai tempi dell’Impero, nonostante Roma stia vivendo una fase di declino, forse senza precedenti, come dimostra la fallimentare candidatura come città ospitante di Expo 2030.

Offriranno il loro contributo anche il fondatore di Dagospia Roberto D’Agostino, la scrittrice Melania Mazzucco e la storica Michela Ponzani.

Pubblicato da magtv

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it, mondotelefono.altervista.org, magtv.altervista.org. Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Ha collaborato con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *