Shark Week, la nuova edizione della rassegna di documentari sugli squali come sempre su Discovery Channel

La settimana dedicata ai predatori degli abissi torna per la sua 36esima edizione su Discovery Channel (SKY canale 407 in HD) da lunedì 22 a domenica 28 luglio dalle ore 21:00, con una ricca programmazione dispeciali in prima tv assoluta, disponibili anche su discovery+.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi gratuitamente al canale Telegram per essere sempre aggiornato https://t.me/teleblogit. 

Segui il canale Teleblog.it su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029Va8uEhX3bbV1EFBBwu0X

La “Shark Week” promette anche quest’anno un’abbondante dose di adrenalina con nuovi contenuti e approfondimenti rigorosamente a tema squali.

Dal Triangolo delle Bermuda al Brasile, dalle Isole Neptune in Australia alle coste del Sudafrica, gli esperti e appassionati di squali protagonisti degli speciali ci faranno immergere nell’affascinante e a tratti misterioso mondo di queste creature, che non smettono mai di stupire.

Che cause si celano dietro la proliferazione di squali nelle acque di Tahiti? Il Grande Squalo Bianco è il vero responsabile della scomparsa del gigantesco Meg? Cosa possiamo imparare sul rapporto tra uomini e squali da un gruppo di nativi che, nei secoli, hanno trovato il modo di convivere con queste creature? Questi e tanti altri temi, tra immagini spettacolari e tecnologie all’avanguardia, saranno al centro della nuova edizione della Shark Week.

Ad arricchire l’offerta del gruppo, su discovery+ è sempre disponibile l’hub “Shark Week”, una raccolta di oltre 50 titoli per rivivere la storia di questo appuntamento unico, dagli speciali cult a quelli più recenti.

LA PROGRAMMAZIONE DELLASHARK WEEK 2024 SU DISCOVERY CHANNEL

IN PRIMA TV ASSOLUTA

LUNEDÌ 22 LUGLIO 

Ore 21:00 MOSTRI MARINI: IL TRIANGOLO DELLE BERMUDA | L’anno scorso, una femmina gravida di squalo smeriglio di 3 metri è scomparsa nella punta meridionale del Triangolo delle Bermuda. Molti abitanti del luogo hanno subito ipotizzato che lo squalo fosse stato ferito e ucciso da un altro esemplare cannibale, ma un sommergibile senza equipaggio, che viaggiava nella stessa area, è stato attaccato riportando gigantesche impronte di denti, suggerendo che qualcosa di molto più sinistro si nasconde nelle profondità. Un team di scienziati si reca nelle misteriose acque del Triangolo delle Bermuda per fare luce su questi avvenimenti. 

MARTEDÌ 23 LUGLIO

Ore 21:00 PREDATORI DEL PARADISO | L’attrice e giornalista Kinga Phillips è a Tahiti per indagare sulla proliferazione dello squalo tahitiano. Sempre più predatori si stanno manifestando nelle acque locali, e potrebbero addirittura aumentare, spinti dalla ricerca di acque ospitali dopo essere stati costretti a lasciare aree come Tonga a causa dell’attività vulcanica. Accompagnata da un esperto, Kinga cerca di scoprire le cause di questo fenomeno. 

MERCOLEDÌ 24 LUGLIO

Ore 21:00 SQUALI: ATTACCO IN BRASILE” | Gli scienziati del Sud America stanno studiando una specie di squalo ritenuta responsabile di un’impennata di attacchi dal 1990. La biologa marina Danni Washington e l’esperto Paul de Gelder si uniscono ad un team che segue gli squali tigre al largo di un arcipelago tropicale incontaminato in Brasile.

GIOVEDÌ 25 LUGLIO 

Ore 21:00 SQUALO CONTRO MEGALODONTE | Nuove prove suggeriscono che il Grande Squalo Bianco potrebbe essere stato il responsabile della scomparsa del MEG, uno squalo con una lunghezza di oltre 15 metri e un peso di quasi 60 tonnellate. Il dottor Tristan Guttridge e il suo team si imbarcano in un’avventura alle isole Neptune, in Australia, per scoprire come il Grande Squalo Bianco abbia potuto sconfiggere il gigantesco MEG. 

Ore 21:55 “NOI E GLI SQUALI: NEMICI AMICI | Paul De Gelder raggiunge una piccola squadra su un’isola remota di nativi adoratori degli squali per vedere se i loro modi di nuotare con queste creature mortali possono nascondere il segreto della convivenza pacifica tra umani e squali. 

VENERDÌ 26 LUGLIO

Ore 21:00 “SUDAFRICA: IL MISTERO DELLO SQUALO BIANCO” | La biologa marina Alison Towner ha rischiato la vita molte volte rintracciando gli squali bianchi del Sudafrica e studiandone i modelli migratori. In questa spettacolare avventura, indagherà sulla scomparsa di sei squali e, con il suo equipaggio di sole donne, farà di tutto per ritrovarli.

SABATO 27 LUGLIO

Ore 21:00 “I SEGRETI DEGLI SQUALI MARTELLO”| I ricercatori Dr. James Sulikowski e Beckah Campbell hanno l’obiettivo di identificare il luogo in cui gli squali martello smerlati danno alla luce i propri piccoli con l’aiuto di tecnologie sofisticate a ultrasuoni e tag per i parti subacquei. 

Ore 21:55 “GLI SQUALI DELLA BARRIERA CORALLINA | Alison Towner e il suo team indagano su una zona al largo delle coste del Sudafrica, una barriera corallina cristallina chiamata Hidden Reef, dove si concentra una grande quantità di squali cosiddetti Grandi Bianchi. Equipaggiati con telecamere all’avanguardia, tag di tracciamento e sorveglianza subacquea, i ricercatori indagano i comportamenti della specie.

DOMENICA 28 LUGLIO 

Ore 21:00 “ALLA RICERCA DELLO SQUALO LEOPARDO|In questo speciale, l’ecologista Mark Erdmann si allea con l’esperta di squali Kina Scollay per esplorare le acque alla ricerca di una nuova specie di squalo leopardo.

Pubblicato da magtv

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it, mondotelefono.altervista.org, magtv.altervista.org. Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Ha collaborato con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *